Tutti i vantaggi della canapa tessile

Tutorial per realizzare all’uncinetto dei deliziosi dischetti struccanti

 

Qualche giorno fa, abbiamo condiviso sul nostro profilo FaceBook un tutorial per realizzare all’uncinetto dei deliziosi dischetti struccanti e dire basta ai dischetti in cotone,  che – come tutti gli oggetti usa e getta – causano pesantissimi danni all’ambiente.

Non solo dopo il loro utilizzo singolo, ma già dalla loro fase di produzione, per l’immancabile immissione di CO2 che qualunque produzione industriale comporta. I dischetti riutilizzabili (praticamente all’infinito!) proposti nel tutorial sono “crochettati” con un filato ovviamente 100% di origine vegetale, proprio come questi di canapa che abbiamo da poco introdotto in Casa Cenina:

del marchio americano Lion Brand.

Se vi state chiedendo perché proprio la canapa e non il cotone, fate bene.  Ce lo siamo chiesti anche noi e abbiamo scoperto che la canapa ha decisamente una marcia in più, quando si tratta di “questione ambientale”.

Rispetto al cotone, infatti, questa fibra vegetale richiede molta meno acqua e meno pesticidi per la sua produzione e può vantare una maggiore quantità di fibra per ettaro. Inoltre, la canapa che deriva dai diversi processi per rimuovere le fibre dal fusto della sua pianta può essere naturalmente bianca crema, nera, verde, grigia o marrone, senza nemmeno richiedere l’uso di tinture!

E poi la canapa possiede proprietà anti-batteriche che superano qualsiasi altra fibra naturale. Questo significa che la canapa non ammuffisce né permette la proliferazione di funghi e muffe e, tornando ai nostri dischetti struccanti, scusate se è poco.

Non è un caso, insomma, che per millenni, le fibre di canapa abbiano costituito la principale materia prima per la produzione di tessili e, grazie anche alla loro resistenza, di corde, usate persino in ambiente marinaro!

Pronte per provare i nuovi filati di canapa?

Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *