• News Francais

    Tilda Chambray Basics

    Tilda Chambray Basics : couleurs unies franchement surprenantes Dans le monde des textiles et surtout dans le monde des tissus en coton pour quilting et couture créative les couleurs unies ou  “solid” sont celles qui identifient de manière univoque les unis. Il s’agit de tissus en coton polyvalents et très recherchés car bien adaptables aux différentes exigences et motifs . Tone Finnanger les a “revisités” dans ses Chambray, leur donnant une touche tout à fait inédite. Les Chambray Solids par Tilda ont des superbes tons poudrés obtenus avec la même technique utilisée pour la réalisation du coton “Oxford”: soit avec des fils de chaîne doublés et d’un titrage plus petit…

  • Newsl English

    Tilda Chambray Basics

    Tilda Chambray Basics: the different solids In the textile world, and in that of quilting and creative sewing cottons, solid colors are those traditionally identifying plain fabrics and they are universal fabrics, always much sought after, since they fit the most different needs and virtually match any patterned “textile cousin”. Tone Finnanger has restyled the idea of solids, giving them a whole new touch. Her Cambray Solids, in fact, stand out for their amazing, pastel and dusty color shades, obtained with the same technique used to manufacture the so-called “Oxford cotton”:i.e. with a basket weaving of pure cotton threads with thinner and colored threads for the warp and a thicker,…

  • News Italiano

    Tilda Chambray Basics

    Tilda Chambray Basics: i solidi che non ti aspetti. Nel mondo dei tessuti, e in particolare in quello dei cotoni da quilting e cucito creativo, i colori cosiddetti “solid” sono quelli che identificano per convenzione le tinte unite. Sono cotoni universali, sempre molto richiesti, in quanto adattabili alle esigenze più diverse e abbinabili praticamente con qualunque “cugino” a fantasia. Tone Finnanger li ha “rivisitati” nei suoi Chambray, dando loro un tocco assolutamente inedito. Gli Chambray Solids di Tilda, infatti, hanno delle splendide tonalità pastello polverose, ottenute con la stessa tecnica con cui si produce il cotone cosiddetto “Oxford”: ovvero, tessendo fili di puro cotone “a cestino”, con fili più sottili…

  • News Italiano

    Un arcobaleno di nome batik

    Tutto sui batik! Una tecnica per colorare i tessuti, coprendone le zone da non tingere con materiali impermeabilizzanti come l’argilla, la resina, le paste vegetali e l’amido: questo indica, precisamente, la parola “batik”. Il termine deriva dalle parole indonesiane amba (scrivere) e titik (punto, goccia), a indicare ciò che si disegna. Benché non si conosca la data precisa della messa a punto di questa tecnica, si sa di sicuro che era in uso in vari Paesi asiatici già nel settimo secolo e si può, quindi, dire che si tratti di una tecnica antica, anche se in Europa divenne nota solo a partire dalla seconda metà del 1800. Oggi è ancora eseguita…

  • Newsl English

    The “hottest” quarter of the year

    Outside temperatures are getting lower and lower… but at Casa Cenina the last three months of the year are the “hottest”! No nonsense. Our special Happy Autumn, Fall Piggy Bank and Rewind Discounts were the first events of a long series, that’s leading us to the end of the year, passing through Halloween, our very special Pink Friday, its more famous “cousin” – the Black Friday – and then the Cyber Monday and the Singles’ Day, until the most longed-for time of the year: Christmas time. If you haven’t signed up to our Newsletter, yet, join it straight away, to always be updated on every single event! And here following,…

  • News Italiano

    I tre mesi più “caldi” dell’anno

    Cominciano i primi freddi, inutile dirlo… ma a Casa Cenina l’ultimo trimestre dell’anno è il più “caldo”! E non è un controsenso. Le nostre iniziative speciali Happy Autumn, Salvadanaio d’Autunno e Sconti alla Rovescia, sono i primi di una lunga serie, che ci porterà fino alla fine dell’anno, passando per Halloween, il nostro specialissimo Pink Friday, il suo “cugino” più famoso – il Black Friday – e poi il Cyber Monday e il Singles’ Day fino al periodo più atteso dell’anno: quello natalizio. Se non sei ancora iscritta alla nostra Newsletter, unisciti subito, per essere informata puntualmente su ciascuno di questi eventi! Qui, invece, ecco da subito qualche consiglio per…

  • Newsl English

    Cotton VS polyester sewing floss: what’s better?

    A quick guide to choose the right one. Here at Casa Cenina, we’re often asked this question and we’d like to clear up all doubts: in our opinion, there’s no “best one”, while there are different answers, according to the kind of sewing project we’d like to realize. On the one hand, it is true that cotton threads are often considered better quality, somehow “more precious”, than polyester threads. But, on the other hand, polyester swing floss is stronger than cotton ones and ensures thinner (though more resistant) seams, with less impact on the look of the finished item. However, cotton sewing threads is definitely better when it comes to…

  • News Francais

    Les Furoshikis originaux.

    Un monde de beauté et fonctionnalité par le Japon. Dans le film “Le Dernier  Samouraï”, le tourmenté  vétéran de la Guerre de Sécession interprété par Tom Cruise, écrit des Japonais : “C’est un curieux peuple. Dès le réveil, ils se consacrent à la perfection de ce qu’ils réalisent.” Une perfection bien évidente encore aujourd’hui :Comme c’est le cas du charme délicat de l’origami et  ikebana; mais aussi de l’élégance de la broderie sashiko et les fantaisies quilting du Pays du Soleil Levant et maintenant, les Furoshikis aussi. Lorsqu’on a décidé de se lancer avec les anses Miyako: on a découvert aussi le Furoshiki : enveloppe de tissu utilisée en Japon…

  • News Italiano

    I Furoshiki originali!

    Un modo di bellezza e praticità dal Giappone. Nel film “L’ultimo Samurai”, il tormentato  veterano della Guerra Civile Americana interpretato da Tom Cruise scrive questo dei giapponesi: “Sono un popolo enigmatico. Dal momento in cui si svegliano si dedicano a raggiungere la perfezione in ogni gesto”. Quella perfezione, in effetti, è così evidente ancora oggi: basti pensare al fascino silenzioso e delicato di origami e ikebana; ma anche all’eleganza del ricamo sashiko e delle fantasie quilting del Paese del Sol Levante e, adesso, anche del Furoshiki. Quando abbiamo deciso di scommettere sui manici Miyako: abbiamo scoperto i Furoshiki: l’involucro di tessuto utilizzato in Giappone già nel 1600 per “confezionare” e…