Freudenberg: al servizio della tua creatività.

Per orientarti al meglio nei circa 70 prodotti che compongono la selezione di imbottiture e interfodere del più grande produttore al mondo di questi articoli, abbiamo rinnovato la descrizione di ciascuno di essi e compilato una pratica tabella con i singoli spessori di ognuna delle imbottiture più utilizzate. Puoi scaricarla qui sotto e tenerla sempre a portata di mano “quando qualche dubbio ti assale”.

Per quanto riguarda la composizione delle imbottiture, le fibre naturali, come il cotone, sono sempre un’ottima scelta, soprattutto per creazioni di quilt per i nostri letti. Tuttavia, non sottovalutare il poliestere di Freudenberg, che è un poliestere di ultima generazione, soffice, leggero ma – al tempo stesso – bello caldo! E per la manutenzione, niente paura: praticamente tutte le imbottiture sono lavabili, con ciclo delicato, una volta lavorate.

A proposito di interfodera, invece, la prima domanda che devi farti è “quale consistenza voglio dare alla stoffa che andrò a doppiare con l’interfodera?” A seconda della risposta, sceglierne una più o meno leggera, oppure una bella rigida, se stai per creare un beauty case a valigetta, oppure per la tesa di un cappello.

E per le mascherine, così attuali e richieste? Scegli la L11, oppure la H180.
Infine, ricordati che siamo sempre pronti a sciogliere ogni ulteriore dubbio scrivici qui …

    Scarica qui il file con gli spessori delle imbottiture!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *